27 marzo 2015
Aggiornato 04:30
Nella cupola del Lick Observatory dell'Università di California

Vita aliena, nuovo strumento di ricerca su luce infrarossa

Sistema solare

Questo nuovo strumento, dotato di rilevatori e sensori all'avanguardia, come ricorda Media Inaf, il notiziario online dell'Istituto nazionale di astrofisica, ha appena iniziato a setacciare il cielo alla ricerca di altri mondi, con la speranza di trovarne uno che abbia la vita.

Internet | Social network

Facebook, ecco cosa non si può pubblicare

Logo di Facebook

Il nuovo testo è molto più dettagliato del precedente ed è il frutto del tentativo di trovare un equilibrio tra libertà d'espressione, privacy e sicurezza, sempre più difficile. No a violenze, bullismo e nudità.

Indagine Netcomm
Logo E-commerce

Logo E-commerce

Forte incremento dell'e-commerce nel 2014

Oltre 200 milioni di transazioni, più di un acquisto al mese in media per gli acquirenti italiani, ed una crescita del valore complessivo del mercato pari al 22,1% rispetto all'anno precedente. In Italia oltre 11 mln di acquirenti abituali.

Giornata internazionale dei planetari
I pianeti del sistema solare (© nasa.gov)

I pianeti del sistema solare (© nasa.gov)

Astronomia più vicina al pubblico

Domenica prossima 15 marzo, la gran parte dei planetari sparsi nel mondo aprirà le porte. In Italia l'appuntamento si ripete dal 1991 la domenica precedente o successiva all'equinozio di primavera e vede l'organizzazione da parte dei planetari sparsi per la penisola di eventi e attività gratuite.

E' aperta la sfida tra i 295 piccoli, promettenti astronomi italiani

Sono promettenti ragazzi tra i 14 e i 17 anni, a sfidarsi oggi nella gara interregionale delle Olimpiadi Italiane di Astronomia. Un progetto che rientra nel programma di valorizzazione delle eccellenze scolastiche del Miur, organizzato dalla Società Astronomica Italiana. Per sapere i nomi dei finalisti, dovremo attendere il prossimo 10 marzo.

Chimica | Ricerca

Scoperto il secondo quasicristallo naturale

La struttura di quasicristallo (© unifi.it)

Un team di ricercatori, di cui fa parte l'italiano Luca Bindi, docente dell'Università di Firenze, ha individuato il secondo quasicristallo esistente in natura, dotato di una composizione chimica fino a oggi ritenuta impossibile.

L'esperto spiega fino a che punto dovremmo temere le nuove tecnologie aeree
Al momento, la tecnologia radar non permette ancora di visualizzare il volo dei droni.

Al momento, la tecnologia radar non permette ancora di visualizzare il volo dei droni.

Le tante potenzialità dei droni. Anche per criminali e terroristi

Dobbiamo avere paura dei droni? L'esperto Gian Francesco Tiramani spiega che non esistono ancora trasponder miniaturizzati per monitorare il loro volo via radar. Questo, insieme alle loro potenzialità, li rende appetibili per eventuali malintenzionati. Eppure, anche il trasponder degli aeromobili può essere disattivato, e qualunque mezzo, se usato in modo illecito, è potenzialmente pericoloso.

«I droni fatti in casa possono trasportare bombe da 5 chili»

Dopo l'episodio dei droni che, nelle scorse notti, hanno sorvolato Parigi, Luca Masati, direttore responsabile della rivista DroneZine, spiega al DiariodelWeb.it le modalità di produzione dei velivoli e la regolamentazione vigente. Nonostante la quale esiste ancora un grande abusivismo, e la possibilità che droni realizzati da aeromodellisti vengano utilizzati a fini illegali o pericolosi.

Su 800 milioni ne pagherà 320

Google patteggia con il fisco italiano

Google pagherà il 40% di quanto avrebbe dovuto pagare al fisco italiano in 5 anni.

Su 800 milioni di imponibile prodotto in Italia in 5 anni, il colosso pagherà 320 milioni, il 40% della somma iniziale. Secondo le indagini, se il servizio era realizzato e contrattato in Italia, fatture e pagamenti venivano invece indirizzati sulla Google irlandese.

DIARIO TV

Hiris, il wearable computer che parla italiano

Creato da startup genovese Circle Garage cresciuta in I3P. Il prodotto è in fase di finalizzazione, si sta concludendo la campagna di crowdfunding. L'obiettivo è passare dalla decina di esemplari alla produzione su più larga scala.

Emily White, ex direttore operativo di Snapchat

Emily White, ex direttore operativo di Snapchat

Snapchat: White addio

Dopo poco più di un anno, Snapchat dice inaspettatamente addio al suo direttore operativo. E' l'ultima di una serie di cambiamenti avvenuti nel management della app per la condivisione di immagini, dove il co-fondatore 24enne Evan Spiegel sta prendendo sempre più un ruolo centrale nella gestione dell'azienda.

Logo di WhichApp

Logo di WhichApp

Arriva la risposta italiana a whatsApp

Permette di chattare con traduzione simultanea dall'italiano all'arabo, scambiare foto, video, audio e testi che si autodistruggono dopo pochi secondi. Nel nome ricorda "WhatsApp", la celebre app di messagistica, ma «WhichApp» è la risposta tutta made in Italy che offre possibilità in più.

I più visti in...

» Top 50